matrimonio.pourfemme.it

Colori matrimonio: significato e tendenze

Una delle prime decisioni da prendere quando si iniziano a pianificare le proprie nozze è, indubbiamente, la scelta dei colori chiave del matrimonio: si tratta, cioè, delle tinte che prevarranno durante il corso di tutto l’evento, dai fiori all’allestimento della tavola. Ma qual è il loro significato? E quali le tendenze che stanno, ultimamente, sempre più spopolando? E quali i colori più trasgressivi?

A ciascuno il suo colore

Se il bianco è, da sempre, considerato uno dei colori chiave del matrimonio, questo è raramente l’unico che prevarrà durante il corso di tutto il ricevimento. A seconda dei gusti personali, infatti, potrà essere affiancato da diverse tinte che possono essere ispirate dai gusti degli sposi, dalla stagione o dalla location delle nozze: se, infatti, per un matrimonio in riva al mare è possibile scegliere colori come l’azzurro, il blu, il sabbia o il corallo, per le nozze a Natale, il rosso acceso potrebbe rivelarsi la tinta chiave. E che dire di arancione, marrone e tutti i colori che ricordano l’autunno per un ricevimento che ha luogo in ottobre e novembre? In ogni caso è necessario seguire una sola regola: se si usano più nuance è bene studiare con anticipo la palette di colori per riuscire a realizzare un effetto finale più armonioso.

I colori più popolari

Ma quali sono i colori che vengono maggiormente utilizzati nei matrimoni? Insieme al bianco e tutte le sue sfumature (come avorio o panna), sicuramente è il rosso una delle tinte più scelte dagli sposi. Il colore della passione ben si sposa con l’evento che vuole celebrare l’amore tra due persone e si presenta molto indicato per rifinire tutti quei particolari, come i fiori, i dettagli del vestito di lei o la sala.

Molto popolari, sopratutto per la primavera, le tinte pastello: viola, rosa, verde o altre nuance tenui possono trovare spazio insieme ai più solari arancione e giallo.

Le tinte più audaci

Oltre ai grandi classici, sempre più spesso si trovano tinte che, fino a pochi anni fa, erano considerate un po’ troppo audaci per le nozze. Di grande moda il nero, che, con il bianco, è sicuramente una scelta grintosa e adatta a una location cittadina, così come altre nuance più scure, in particolar modo il blu-navy e il bordeaux. E che dire dell’oro, del rame, del bronzo? I colori metallizzati per il matrimonio sono la scelta giusta per chi vuole organizzare un ricevimento più sofisticato e moderno.

Photo Credit