Conosci la Valle del Tesso? Posti unici nella provincia di Torino

hotel-provincia-torino

La Valle Tesso è una piccola vallata che si trova alle porte di Lanzo, inserita nel complesso delle Valli di Lanzo, in provincia di Torino. Il modo migliore per conoscere un territorio è scoprirlo passeggiando e questa valle si presta ottimamente alle camminate, regalando ai visitatori paesaggi e panorami tanto diversi quanto stupendi. La Valle Tesso si estende su una superficie di circa 45 chilometri quadrati, comprende i comuni di Monastero di Lanzo e Coassolo Torinese ed è adagiata fra i due torrenti Tesso e Tessuolo in una verde conca, in posizione soleggiata, oltre che facilmente raggiungibile da Torino. Boschi, prati, pascoli, alpeggi, terrazzamenti, torrenti, creste: non manca davvero nulla. Utilizzando come base di partenza l’Hotel Italia di Coassolo Torinese si possono dedicare molte giornate alla visita di questi luoghi montani. Posti unici, in cui è stata sviluppata una vasta rete di sentieri per favorire la fruizione da parte degli escursionisti e, allo stesso tempo, sfruttare al meglio le risorse offerte dal territorio. Tranquille passeggiate, escursioni in mountain bike e sci alpinismo permettono di raggiungere incantevoli mete naturalistiche, in cui immergersi in assoluto relax.

hotel-provincia-torino

Fonte Immagine: https://www.turismovallidilanzo.it/il-territorio/valle-tesso-malone/chiaves_lago_monastero_01/

Nella Valle Tesso si possono identificare tre fasce altitudinali, in cui ritrovare vegetazioni differenti. Nel piano collinare, indicativamente posto tra i 550 e gli 800 metri sul livello del mare, si può ritrovare il bosco misto di latifoglie. Quercia, nocciolo, sambuco, frassino e betulla sono tra le piante più facilmente individuabili. Poco più in su, nel piano montano (800-1500 metri), il bosco lascia via via spazio alla faggeta. Tipici i boschi misti, con aceri, pioppi, betulle e frassini, preparatori ai popolamenti puri del faggio. Infine, il piano alpino (1500-2250 metri) comprende gli arbusteti e i pascoli alpini. In queste zone il castagno è stato ampiamente coltivato, sia per i suoi frutti che per il legname. Lungo alcuni itinerari proposti, si possono trovare bacheche illustrative dedicate ad alcuni alberi, arbusti ed erbe tipici della Valle Tesso.

hotel-provincia-torino

Fonte Immagine: https://www.turismovallidilanzo.it/il-territorio/valle-tesso-malone/

Per quanto riguarda le peculiarità di questa vallata, ricoprono un ruolo di primissimo piano i fiori. Si possono trovare sia specie montane sia alpine: per semplificare, si può dividere la Valle Tesso in tre zone; la media e bassa valle, l’alta valle e la zona del lago di Monastero di Lanzo. In basso spiccano primule gialle, anemoni, campanelline, genziane e numerose varietà di silene, mentre più in alto a colpire maggiormente sono rododendri e sassifraghe. Sulle cime che circondano il lago, a catturare lo sguardo sono alcuni esemplari di stelle alpine e raponzoli.

hotel-provincia-torino

Fonte Immagine: https://www.turismovallidilanzo.it/trekking/

Un discorso a parte merita la fauna: dagli uccelli come l’astore, la poiana, il gheppio, il gufo, la poiana, il corvo imperiale, la pernice bianca, il picchio e il cuculo, ai mammiferi come talpe, ricci, scoiattoli, ermellini, volpi e lepri, per finire con cinghiali, caprioli e camosci.

La Valle Tesso è un maestoso parco naturale, a pochi chilometri da Torino, con panorami mozzafiato e luoghi imperdibili per tutti coloro che amano la natura e la tranquillità. Non perdete l’occasione di scoprire questa vallata non così nota, ma assolutamente ricca di tradizione e bellezze paesaggistiche.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *