Frutta e verdura: i best seller dell’estate nel menù del tuo pranzo di nozze

menu-prazo-di-nozze

Fonte immagine: https://unsplash.com/search/wedding-table?photo=FGESRgJ-Aog

Sono molte le coppie che scelgono i mesi estivi per convolare a nozze. D’estate, solitamente a farla da padrone sono il sole e il caldo e soprattutto le probabilità di incorrere in una giornata di maltempo sono più basse rispetto ad altri periodi dell’anno. Chi compie questa scelta deve ovviamente adeguare il menù del pranzo di nozze, affidandosi a verdura e frutta di stagione. Poco male, perché a partire dal mese di giugno la natura regala alla tavola una fantastica varietà di giusti e colori, ideale per tutti i palati in virtù della sua dolcezza e freschezza, qualità quest’ultima dovuta al suo elevato contenuto d’acqua.

menu-prazo-di-nozze

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/vegetariano-melanzana-senza-carne-2047243/

Per un menù del pranzo di nozze di successo, si possono scegliere verdure come asparagi, rucola, patate novelle, carote, sedano e piselli, ma noi vi consigliamo tre “classici” con cui far sempre e comunque bella figura. Le regine dell’estate sono le zucchine sia per il loro sapore leggero sia per il loro fiore, utilizzato per la preparazione di buonissime frittelle. Le zucchine hanno basso valore calorico, contengono carotenoidi, consigliati per la loro azione antitumorale, e vi garantiranno un’abbronzatura perfetta, se assunte prima della vostra esposizione al sole.

menu-prazo-di-nozze

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/zucchini-fiori-di-zucchine-fiore-395083/

Non da meno nei mesi estivi sono i fagiolini, che contengono poche calorie, proteine e carboidrati e che invece sono ricchi di sali minerali, fibre, Vitamina A e potassio. Il consiglio è di prepararli a temperatura ambiente, aggiungendo solo olio, sale e basilico. Infine, una menzione speciale va spesa per le melanzane, povere di grassi, con proprietà antiossidanti e buone fonti di fibre e acido folico: sono ideali per la preparazione di piatti ricchi e saporiti.

menu-prazo-di-nozze

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/ciliegio-ciliegio-dolce-frutta-1995534/

Spostando l’attenzione sulla frutta, in un menù del pranzo di nozze che si rispetti non devono mancare fragole, kiwi e ciliegie. Il nostro consiglio ricade però su albicocche e pesche, entrambe protagoniste indiscusse dell’immancabile macedonia. Le albicocche, dal sapore dolce, sono le principali alleate dell’abbronzatura: ricche di vitamina A, B, C, di carotenoidi, magnesio, ferro, calcio e potassio. Come anticipato, non bisogna assolutamente dimenticarsi delle pesche, frutto rinfrescante, profumato e dolce, dalle tantissime varietà: bianca, gialla, con pelo. Le pesche hanno un basso contenuto calorico e sono ricche di vitamina A e C. Come per le albicocche, la loro marmellata si può accompagnare ai dolci, rendendoli ancor più gustosi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *