Il galateo del matrimonio

Siete delle persone particolarmente legate alle tradizioni e state per celebrare il vostro matrimonio? Ecco alcuni indispensabili consigli se desiderate applicare al meglio il galateo del matrimonio!

Il bouquet

Secondo il galateo, il bouquet verrà scelto dallo sposo, dovrà essere lui infatti ad ordinarlo e farlo recapitare presso l’abitazione della sposa il mattino delle nozze.
Il bouquet indicherebbe l’ultimo regalo di fidanzamento, e per la scelta del mazzo potrà chiedere aiuto alle amiche della sposa. Per quanto riguarda il lancio, la sposa potrà donare il bouquet all’amica nubile più cara come augurio di nozze.
Se invece le amiche sono più di una, allora si procederà con il tradizionale lancio: la sposa di spalle tirerà il bouquet e la fortunata che riuscirà ad afferrarlo sarà la prossima a sposarsi!

lancio

http://tulleeconfetti.com/wp-content/uploads/2015/05/372a944c557e98ed6d18e635e56caedb.jpg

Il banchetto

In base all’orario in cui verrà celebrato il matrimonio, il galateo richiede diverse soluzioni per quanto riguarda il rinfresco.
Il buffet degli aperitivi seguito dal banchetto ai tavoli è da preferire per i pranzi, dove dovrà essere presente il menù su ogni tavolo.
Per la sera è da preferire un buffet in piedi.
Per la disposizione dei tavoli non ci sono regole precise, ogni ospite potrà scegliere il proprio posto oppure seguire le indicazioni degli sposi, nel caso sia predisposto un tableau de mariage accompagnato dai segnaposto.
Il tavolo degli sposi invece deve seguire precise regole. Il galateo impone una disposizione specifica degli sposi rispetto ai parenti : la seduta della sposa va alla sinistra del marito e alla destra a scalare ci devono essere il padre, la madre, i testimoni. Viceversa per lo sposo.
Se invece gli sposi decidono di sedersi in un tavolo a parte, non esistono regole precise.

Bomboniere

Se volessimo rispettare severamente il galateo, le bomboniere dovranno essere recapitate agli invitati venti giorni dopo il matrimonio, mentre gli sposi sono in luna di miele: saranno infatti le famiglie degli sposi ad occuparsene.
Ormai è usanza che siano gli sposi stessi a consegnarle alla fine della della cerimonia, prima a tutti gli ospiti poi ai testimoni: avranno infatti diritto a una bomboniera speciale.

Ordine di arrivo per la cerimonia

Durante la cerimonia, il primo a entrare in chiesa sarà lo sposo insieme alla madre alla sua destra, poi le damigelle o i paggetti, poi la sposa accompagnata alla sua destra sottobraccio al padre.

I doni delle famiglie

Secondo il galateo, la famiglia della sposa si occuperà di procurare il corredo, gli inviti, le bomboniere, e ricoprire i costi della cerimonia e del ricevimento. Alla famiglia dello sposo spetta l’acquisto della casa, delle fedi, del viaggio di nozze e del bouquet.

art_lancio-del-riso

https://admin.diciamocisi.it/imgDB/rubriche/4/art_lancio-del-riso.jpg

Dress code e comportamento

Agli invitati sarà bandito indossare abiti bianchi e/o troppo appariscenti, mentre per quanto riguarda il nero, è accettato solo nel caso in cui il ricevimento venga effettuato alla sera.
Gli invitati dovranno arrivare alla cerimonia prima della sposa e uscire per primi dalla chiesa per il lancio del riso. Il galateo non prevede il suono del clacson anche se è ormai di tradizione.
Per quanto riguarda gli sposi, durante il banchetto dovranno passare tra i tavoli e dialogare con tutti gli ospiti. Il galateo richiede che la sposa in chiesa abbia le spalle coperte, un solo gioiello, il piccolo bouquet alla sinistra i capelli raccolti e il velo di famiglia.