Il pranzo della comunione coi fiocchi: che aspetto ha la struttura ideale?

pranzo-comunione-torino

Fonte Immagine: https://pixabay.com/it/ragazza-comunione-primavera-fiore-2072396/

La primavera è periodo di comunioni e cresime, due momenti importanti per la religione cattolica. La prima comunione coinvolge in genere bambini e bambine tra i 7 e i 9 anni d’età che frequentano il catechismo nella parrocchia di appartenenza. Nel percorso che porta all’Eucarestia, i bambini iniziano ad inserirsi all’interno della comunità religiosa, sentendosi parte del popolo di Dio. Generalmente, invece, la cresima viene amministrata ai preadolescenti (intorno ai 12 anni d’età): si tratta di un momento di particolare crescita per i ragazzi, che possono rinnovare con forza la loro fede in Dio in maniera personale.

pranzo-cresima

Fonte Immagine: https://pixabay.com/it/rosario-sacramento-comunione-1757440/

A tal proposito, la cresima viene anche chiamata Rito della Confermazione. In quest’occasione si ricevono in dono dallo Spirito Santo sapienza, intelletto, consiglio, fortezza, scienza, pietà e timor di Dio; la cerimonia viene amministrata dal vescovo che unge la fronte del cresimando con dell’olio mischiato a balsamo. Così come per la prima comunione, anche per la cresima è necessario un percorso di preparazione attraverso il catechismo della durata di due anni, che aiuti il ragazzo o la ragazza a comprendere il significato del sacramento e a giungere alla piena consapevolezza e accettazione della propria fede. In questo percorso rivestono una particolare importanza il padrino e la madrina e non solo i catechisti e i genitori: i padrini e le madrine dovranno essere testimoni di questo rinnovato impegno nei confronti di Dio e si impegnano ad accompagnare e sostenere il cresimando nella sua fede per tutta la vita.

pranzo-cresima

Fatta questa doverosa premessa, come festeggiare al meglio la comunione e la cresima? Queste due cerimonie rappresentano occasioni particolari per far festa insieme ai propri cari, quindi è buona abitudine scegliere la struttura ideale in cui organizzare il pranzo successivo alla celebrazione liturgica. Sia la prima comunione che la cresima, infatti, avvengono generalmente nella tarda mattinata di domenica, quindi la scelta migliore è quella di optare per un bel pranzo al ristorante con i propri parenti e amici di famiglia.

pranzo-comunione-torino

In provincia di Torino, per il pranzo della comunione e della cresima, la location ideale è rappresentata dall’Hotel Italia di Coassolo Torinese. Queste cerimonie si possono festeggiare nell’incantevole parco dell’hotel stesso, caratterizzato dalla presenza di piante pregiate e dell’atmosfera di assoluta tranquillità e relax, oltre che di un panorama mozzafiato, oppure in una delle ampie sale del Ristorante Berta annesso alla struttura, godendo in entrambi i casi delle prelibatezze preparate dallo staff in cucina con l’intento di esaltare le eccellenze regionali ed i prodotti tipici delle Valli di Lanzo. E’ possibile scegliere il menù per soddisfare qualsiasi richiesta, compresi menù personalizzati per bambini o per esigenze alimentari speciali. Comunione e cresima sono due giornate importanti: fai la scelta migliore e vivile insieme a familiari e amici all’Hotel Italia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *