Organizzare un matrimonio: dialogo col bouquet, che cosa dicono i tuoi fiori?

organizzare-un-matrimonio

Fonte immagine: matrimonio Silvio & Simona

Organizzare un matrimonio è un compito tanto impegnativo quanto appassionante. Giustamente, tutte le coppie vogliono che questo evento sia unico, memorabile, e che l’organizzazione sia impeccabile, quindi non resta altro da fare che curare nel minimo dei dettagli ogni aspetto. Il bouquet da sposa è senza alcun dubbio un tocco di classe di qualsiasi matrimonio: l’ultimo omaggio del fidanzato alla sua promessa sposa prima delle nozze. Proprio per questo, bisogna saperlo scegliere con estrema cura.

organizzare-un-matrimonio

Fonte immagine: https://unsplash.com/photos/llWjwo200fo

Il consiglio è quello di optare per fiori di stagione, in sintonia con i colori e lo stile del matrimonio. Nei mesi caldi, per un bouquet originale e allo stesso tempo colorato la scelta migliore è quella di affidarsi a margherite, candide e simbolo di purezza, e girasoli, tipici dell’estate e con la capacità di sprigionare allegria, spensieratezza. In autunno, per organizzare un matrimonio ad hoc, la scelta per il bouquet deve ricadere su fiori come il giglio e la dalia: il primo ama le temperature non troppo calde ed è ideale per una cerimonia di nozze classica, raffinata; la dalia è invece il simbolo della femminilità e rappresenta una scelta perfetta per le composizioni floreali tipicamente autunnali, con bacche di colori e sfumature differenti. Quando arriva l’inverno, il bouquet deve adattarsi ai colori dei mesi freddi, senza per questo perdere in dolcezza ed eleganza.

organizzare-un-matrimonio

Fonte immagine: https://unsplash.com/search/wedding-bouquet?photo=7Ss-hsyO_Jo

Orchidee e iris sono la scelta vincente: i fiori di orchidea emanano un profumo intenso e si distinguono per la loro forma e per i petali vellutati, mentre l’iris è indubbiamente una scelta più audace, originale, ma il significato dei suoi fiori lascia in dote valori forti come fede, coraggio e saggezza.
Infine, ci si può davvero sbizzarrire in primavera: rose, tulipani e peonie sono i fiori simbolo di questa stagione e possono soddisfare tutti i gusti.

organizzare-un-matrimonio

Fonte immagine: https://unsplash.com/search/wedding-bouquet?photo=j1V42MKpJ2k

I tulipani, per le loro tante sfaccettature e sfumature, possono adattarsi ad ogni tipo di cerimonia: colori caldi come il rosso, il rosso e l’arancione o colori freddi come il blu e il viola. Le peonie, fiori simbolo del romanticismo e dell’eleganza, danno un tocco di bianco con i loro petali che in un matrimonio fa sempre il suo effetto, mentre le rose possono far risaltare un bouquet come pochi altri fiori e, nel caso di quelle rosse e bianche, se affiancate simboleggiano l’unità della coppia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *